In arrivo iPad 3 e iPhone 5: ecco le novità!

Apple potrebbe svelare al mondo iPad 3, tra la l’ultima settimana di febbraio e la prima di marzo. IPad 3 sarà anche la risposta di Cupertino al successo crescente dei tablet basati su Android, dal prezzo generalmente aggressivo e con performance di rilievo tra quelli di fascia alta. Insieme alla terza generazione di iPad, Apple dovrebbe introdurre anche un aggiornamento di iOs, il sistema operativo mobile, la versione 5.1, con migliorie e modifiche fatte per sfruttare al meglio il nuovo hardware. In attesa della prossima versione cardinale, la 6.0, che con ogni probabilità accompagnerà l’attesissimo iPhone 5. Che potrebbe raggiungere il mercato prima del previsto.

iPhone 5. La prossima estate arriverà invece iPhone 5. Secondo l’autorevole sito ‘9to5Mac, le aziende partner di Apple sono prossime ad iniziare la produzione del nuovo smartphone della Casa di Cupertino.
La notizia arriverebbe “da una fonte affidabile interna alla compagnia Foxconn, in Cina”, leader mondiale nella produzione di componenti elettronici, e da tempo fornitore d’opera per Cupertino. Tuttavia ci sarebberp ancora diversi prototipi diversi, e ancora non si sa quale sarà il modello definitivo. Nessun modello ha un disegno ‘a goccia’, e gli esemplari esistenti non ricalcano iPhone 4 e 4s. Avrebbero invece forma più lunga e più ampia degli ultimi due melafonini.
Per confermare l’autorevolezza e l’affidabilità della fonte il sito ha specificato che si tratta della stessa che l’anno scorso, quando in molti credevano che sarebbe uscito il l’iPhone 5, aveva riferito che in realtà Apple avrebbe lanciato il modello 4s.

iPad 3, cosa cambia. Le indiscrezioni su iPad 3 si sono fatte sempre più verosimili con l’avvicinarsi della data di lancio prevista. Tra quelle archiviabili ormai come certezze c’è appunto il periodo di arrivo sul mercato, entro il mese di marzo. E poi quella che vede il nuovo tablet dotato di display Retina ad alta risoluzione. Lo schermo di iPad 2 ha una risoluzione d 1024 punti per 768, quello di iPad 3 sarà di 2048 x 1536, a 264 PPI e non – come iPhone 4 – a 326 PPI. Sarà in ogni caso catalogabile come “Retina” display, con un sensibile aumento della definizione e della leggibilità a distanza.
Altra certezza. la fotocamera sarà migliore dell’attuale, non che ci voglia granché in effetti. Dovrebbe essere una 5 megapixel come quella di iPhone 4, ma alcune voci insistono per una 8 Mpx come quella di iPhone 4S. In questo secondo caso, Apple stupirebbe tutti, ma il prezzo finale del dispositivo potrebbe riflettere adeguatamente questo stupore. In ogni caso, la fotocamera avrà finalmente un flash, presente su molti dispositivi Android. Miglioramenti in vista anche per la resa audio, con delle casse dal suono più definito.
Tra le possibilità concrete, c’è quella del microprocessore quad-core. Al momento, iPad 2 monta un A4 dual core, iPad 3 dovrebbe avere un A5 con quattro nuclei, il che ne farebbe di gran lunga il tablet più potente sul mercato. Data per scontata invece la presenza di Siri, l’interfaccia vocale di Apple già sperimentata su iPhone 4S, e un’ottimizzazione della durata delle batterie, che con il nuovo processore a quattro core potrebbe essere messa a dura prova. Fonti autorevoli come Digitimes parlano di performance che arrivano al doppio della durata delle batterie attuali.
Tra le indiscrezioni più o meno probabili, uno chassis più leggero e uno schermo con elementi in fibra di carbonio.