Cartiera di Riva del Garda chiude per consumi di energia

TRENTO. Il freddo polare fa chiudere le fabbriche. Le aziende più energivore, infatti, chiuderanno i battenti, anche in Trentino e i dipendenti saranno messi in ferie. La Cartiera di Riva del Garda si è fermata già ieri. La chiusura è dovuta al fatto che i contratti di fornitura di queste aziende prevedono la possibilità di interruzione del servizio in caso di picchi di consumo. Il servizio alle famiglie, in ogni caso, non corre nessun pericolo, visto che ci sono riserve di gas sufficienti. Domenica scorsa, in Trentino, sono stati consumati quasi due milioni di metri cubi di metano. Leggi tutto