Il giro d’Italia in Vespa per l’Autismo

Augusto e Carlo, due amici “per la Vespa”, sono partiti il 3 settembre da Biella per il loro Giro d’Italia sull’amata due ruote, per celebrare l’Unità d’Italia, ma anche a fianco dell’ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici), per sensibilizzare e dare solidarietà – da Nord a Sud, fino alle Isole – alle famiglie che convivono con il problema dell’autismo. La “sfida” è pienamente riuscita, toccando varie città fondamentali per la storia italiana, come Salemi (Trapani), Roma, Firenze e Torino, luoghi “garibaldini”, come Bezzecca (Trento), Sant’Eufemia d’Aspromonte (Reggio Calabria), Marsala (Trapani), Calatafimi (Trapani), Caprera (Olbia-Tempio), Teano (Caserta) e Quarto di Genova e altre località significative, come Magenta (Milano), Trieste e Ancona.La conclusione del “raid” si è avuta il 2 ottobre a Venaria Reale (Torino), con un grande raduno organizzato dal Vespa Club Venaria Reale e oggi è pronto anche il video dell’impresa, che verrà presentato sabato 10 dicembre a Biella (Sala Convegni di Palazzo Ferrero, Corso del Piazzo, 25, ore 17), in un incontro organizzato dall’Assessorato Comunale allo Sport.Una bella occasione, dunque, per apprendere direttamente dai protagonisti il valore di un’esperienza come questa – che ha abbinato storia, solidarietà e divertimento – e per capire quanto la stessa abbia contribuito alle attività dell’ANGSA. A BREVE IL VIDEO CON  IL RESOCONTO DEL VIAGGIO.

QUESTO IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE DELL’INIZIATIVA.