®Totemblueart è una testata registrata.

MONTI A BRUXELLES: “LUNEDÌ MISURE STRUTTURALI”. SU PENSIONI IL NO DEI SINDACATI

Manovra di correzione e riforme strutturali: il ‘pacchettò complessivo di misure arriverà lunedì in consiglio dei ministri e diverrà ‘leggè entro Natale. Un iter da «record», come sottolineato oggi dallo stesso premier Mario Monti che è tornato a ribadire i tre cardini sui quali il governo sta lavorando: «Rigore, crescita, equità». Ad assicurare l’ok del Parlamento in 20 giorni è stato invece il presidente del Senato, Renato Schifani. L’obiettivo è quello di garantire il pareggio di bilancio nel 2013 ma anche rilanciare l’economia. Per la Confindustria la manovra «è necessaria» ed è «importante che ci siano anche misure che aiutino la crescita, perchè il Paese è in recessione», ha detto il presidente Emma Marcegaglia. «Non ammazziamo del tutto l’economia», ha aggiunto. Il governo sta dunque limando i provvedimenti. In primo piano sempre casa e pensioni.

FONTE