Niente concorsi sulle Pagine di Google+

BigG apre Google+ alle aziende, ma impone regole ferree sull’uso delle Paginelegate alle attività commerciali. Il colosso di Mountain View ha infatti fissato alcuni paletti che restringono notevolmente le possibilità di sfruttare il suo social network per quanto riguarda gli account ufficiali di brand e aziende. Non sarà ad esempio possibile ospitare dei concorsi, per i quali si dovrà fare affidamento a link verso pagine Web esterne.

Ma le limitazioni non finiscono qui. Le società non potranno infatti pubblicareofferte promozionali, coupon e codici di sconto, tutte informazioni che, secondo le linee guida rilasciate da Google, dovranno risiedere su pagine esterne al social network. La grande G sembra dunque intenzionata ad esonerarsi dalle responsabilità derivanti dai contenuti pubblicati da utenti e aziende, lasciando su questi l’intero peso del materiale messo a disposizione per i propri follower.

LEGGI TUTTO