Rovigo, gioco erotico finisce in tragedia: muore 50 enne

L’ha trovato la ex moglie, ai piedi del letto, senza vita, avvolto da una corda che lo stringeva dalla vita al collo, addosso giocattoli erotici. È morto a causa del suo gioco hard un cinquantenne disoccupato di Scardovari (Rovigo). È stata la donna, che viveva a pochi passi dall’ex marito, a dare l’allarme. La causa della morte individuata dalle prime indagini è quella del soffocamento, forse dopo che l’uomo accidentalmente è caduto. Non sembrano coinvolte, al momento, altre persone.