Sonda russa: fallito tentativo recupero

(ANSA) – MOSCA, 10 NOV – E’ fallito il primo tentativo di recuperare Phobos-Grunt, la stazione interplanetaria automatica russa lanciata martedi’ verso Marte e rimasta “incastrata” nell’orbita terrestre. Lo riferisce l’agenzia Interfax. Alcuni esperti hanno paventato il rischio di uno schianto della navicella sulla terra, se il recupero dovesse fallire. Un altro tentativo di mettersi in contatto con Phobos-Grunt verrà effettuato questa sera alle 18.00 ora di Mosca (le 15 in Italia).