Terremoti, continua lo sciame sismico sul Pollino

Una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.5, è stata registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nella zona del Pollino, al confine tra Calabria e Basilicata. Sale così a 520 il numero complessivo degli eventi sismici nella zona dal settembre 2010 ad oggi. La scossa è stata registrata alle 5.58 nel distretto sismico del Monte Alpi-Sirino, pochi chilometri a nord del massiccio del Pollino. Il sisma ha interessato l’area che comprende i comuni di Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Rotonda e Viggianello, nel potentino, e quelli di Laino Borgo, Laino Castello e Mormanno, nel cosentino. Secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine, non si registrano danni a persone o cose.