Terremoto, nuova scossa da 5,4 avvertita nel Nord Italia. E’ allarme sciame: “Possibili altre scosse più forti”

27 GENNAIO – Dopo le scosse sismiche dei giorni scorsi, la terra continua a tremare. Una scossa di terremoto è stata avvertita oggi pomeriggio in Nord Italia, tra Emilia Romagna, Liguria e Lombardia. Secondo i primi rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica la scossa, avvenuta alle 15.53, è stata di magnitudo 5,4, a una profondità di 60,8 km in provincia di Parma. Il sisma è stato avvertito anche a Milano, nei piani alti degli edifici, e in Liguria. Un testimone, dalla Spezia, racconta che in casa sono caduti oggetti dagli scaffali. Anche a Genova, riferiscono testimoni, la scossa si è sentita con particolare forza. E’ proprio l’Ingv a lanciare l’allarme:Siamo in presenza di uno sciame sismico nell’appennino emiliano ed è possibile che ci siano altre scosse dopo quella di oggi, anche più forti.

Dati evento


Event-ID 2221279330
Magnitudo(Ml) 5.4
Data-Ora 27/01/2012 alle 15:53:13 (italiane)
27/01/2012 alle 14:53:13 (UTC)
Coordinate 44.483°N, 10.033°E
Profondità 60.8 km
Distretto sismico Frignano
Comuni entro i 10KmBERCETO (PR)
CORNIGLIO (PR)
Comuni tra 10 e 20kmCALESTANO (PR)
MONCHIO DELLE CORTI (PR)
PALANZANO (PR)
SOLIGNANO (PR)
TERENZO (PR)
TIZZANO VAL PARMA (PR)
VALMOZZOLA (PR)
BAGNONE (MS)
FILATTIERA (MS)
PONTREMOLI (MS)