Premio Totem 2019

Sotto lo sguardo attento e benevolo delle fanciulle e dei puttini che celebrano la gloria dell’Agricoltura, e soprattutto della famiglia committente, dell’affresco del pittore barocco Antonio Gresta, nel suggestivo Salone della Musica di Palazzo de’ Pizzini ad Ala, che ha visto ospite indimenticato Wolfgang Amadeus Mozart, si è svolta (sabato) la cerimonia di consegna del Premio Totem, giunta oramai alla XIII edizione.

La manifestazione è stata preceduta dall’incontro con i poeti Maddalena Bertolini, Franco Berton e Dante Zamperini, moderato dal poeta alense Eros Olivotto intorno alla responsabilità della parola.

A seguire, introdotta ed accompagnata dalle musiche del duo Luna d’Oriente, Riccardo Rea al tamburo armonico e Fabio Vidali ai fiati, presentata da Nina Brescia e Pasquale Tappa, è cominciata la manifestazione per la consegna dei premi.

Quest’anno la redazione della rivista Totemblueart, che organizza la serata, ha premiato: per il Teatro i 2 Giga, ossia Gloria Gabrielli Gabriele Girardelli, voci recitanti in vernacolo ed italiano con accompagnamento di armoniche che hanno allietato il pubblico con un loro piccolo duetto in dialetto trentino; per l’Economia Etica Luigina Speri, personaggio di spicco dell’agricoltura sostenibile, figura celebrata anche nel docufilm I Villani, del regista emergente Daniele De Michele e prodotto dalla RAI; per la Solidarietà l’Associazione Stella d’oro, un gruppo di volontari operanti dal 1990 sul territorio alense per il supporto sanitario della popolazione; per le Arti figurative Sieglinde Tatz Borgogno, scultrice e pittrice che ha ideato lo sculpture garden del bosco di Pochi di Salorno, un magico giardino dove le sue figure plastiche si mescolano armonicamente al paesaggio e alla natura; ed infine, per la musica Temenuschka Vesselìnova, pianista di fama mondiale che ha eletto Ala a sua residenza e qui ha dato vita, col patrocinio del Comune, al Museo del Pianoforte antico, la quale ha voluto gentilmente dare un saggio della sua arte con un breve brano suonato al pianoforte.

Hanno premiato ed hanno partecipato con brevi interventi, in successione: Elena Corradini, Direttrice della Biblioteca di Ala, Stefano Gatti, Assessore all’Ambiente del Comune di Ala, Claudio Soini, Sindaco, il poeta Eros Olivotto, e Antonella Tomasi, Vicesindaco.
La serata si è conclusa con un breve intervento di Giuseppe Buttiglione, fondatore della rivista e del premio, alla cui perseveranza e al cui lavoro si deve lo svolgimento di questa manifestazione; la sala appariva piena, con numerosi ospiti in piedi ed il pubblico è stato partecipe ed attento.

Premiazione Guitar Totem a cura della redazione

È stato Thomas Borgogno, emergente musicista, a ricevere il premio come miglior chitarrista trentino cheda qualche anno la rivista Totem Blue Art consegna nella persona di Giuseppe Dauno Buttiglionenell’ambito della manifestazione Guitar fest per incentivare la valorizzazione dei giovani artisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *